09 Ottobre 2019 — 01 Marzo 2020

The Dark Side
Chi ha paura del buio?

a cura di Danilo Eccher

“Il lato oscuro non va negato o abbandonato,
deve essere invece riconosciuto, accettato, coinvolto, vissuto”.

09 Ottobre 2019 — 01 Marzo 2020

The Dark Side
Chi ha paura del buio?

a cura di Danilo Eccher

“Il lato oscuro non va negato o abbandonato,
deve essere invece riconosciuto, accettato, coinvolto, vissuto”.

Chi ha paura del buio? È il primo appuntamento di The Dark Side, a cura di Danilo Eccher.

La mostra coinvolge tredici tra i più importanti artisti internazionali con grandi installazioni site-specific: da maestri riconosciuti in tutto il mondo, come Gregor Schneider, Robert Longo, Hermann Nitsch, Tony Oursler, Christian Boltanski e James Lee Byars sino ai nuovi protagonisti della scena artistica contemporanea come Monster Chetwynd, Sheela Gowda, Chiharu Shiota. Tra gli italiani compaiono nomi del calibro di Gino De Dominicis, Gianni Dessì, Flavio Favelli, Monica Bonvicini.

Il progetto The Dark Side rappresenta il ‘lato oscuro’ che è in ognuno di noi, gli inciampi reali o presunti della vita che impongono una pausa, una riflessione, che fanno battere il cuore ma, allo stesso tempo, accendono nuove possibilità, nuovi pensieri, nuove prospettive.

The Dark Side è un progetto sul ‘lato oscuro’ delle cose, sulla parte non detta del pensiero, sui segreti della nostra anima ma anche sulla curiosità di questa sfida, sul coraggio nell’attraversare il buio, sulla necessità di oltrepassare ogni paura.

Prezzi
Acquista

Gli artisti

Info

Scopri di più

Scarica la cartella stampa

Chi ha paura del buio? è il primo appuntamento della trilogia The Dark Side a cura di Danilo Eccher. La mostra coinvolge tredici tra i più importanti artisti internazionali con grandi installazioni site-specific.

Scopri di più

Chi ha paura del buio? è il primo appuntamento della trilogia The Dark Side a cura di Danilo Eccher. La mostra coinvolge tredici tra i più importanti artisti internazionali con grandi installazioni site-specific.

Scarica la cartella stampa

Con il patrocinio di